Samsung qualche giorno fa ha mostrato un prototipo di una sua TV che permetteva il 3D senza occhialini da 9 punti di visione.

Questo prototipo da 55 pollici è stato da tutti considerato molto all’avanguardia nella tecnologia, la stessa Samsung ha affermato che per vedere questo prototipo in commercio saranno stati necessari 3 anni.

Oggi fa marcia indietro e attraverso un comunicato stampa fa sapere che la tecnologia 3D ha bisogno di almeno 32 punti di visione.

Samsung allunga i tempi di commercializzazione di questa tecnologia:

Per i laboratori e i sistemi di trasmissione e visualizzazione ci vorranno 5 anni.

Per il “pubblico” entro i prossimi 10 anni.

E’ pensabile che Samsung abbia corretto il tiro sapendo di avere investito molto sulla tecnologia 3D con occhialini e che un annuncio del genere possa far calare le vendite e abbassare ulteriormente le quote di mercato sue, e dei suoi competitor.
E’ anche vero che questa tecnologia con 32 punti di visione è ancora lunga dall’essere estesa a tutti, ma forse 10 anni sono troppi, secondo me 3, 4 sono abbastanza.
Staremo a vedere. Resta il fatto che va fatto un applauso a Samsung perchè sta diventando davvero una grandissima società che produce tutto: dai processori ARM, agli schermi per TV e Smartphone, a chip di memoria, hard disk e batterie.
La nuova vera rivale della Apple.
richiedi un preventivo