Nexus 6 e la svolta marketing di Google Android

//Nexus 6 e la svolta marketing di Google Android

Nexus 6 e la svolta marketing di Google Android

Ieri è stato presentato il Nexus 6. Come tutti i rumors davano per scontato è composto da uno schermo da 5,96 pollici (quasi 6 pollici, quindi) con una risoluzione molto alta (2560 x 1440 pixel) e ricorda molto da vicino il Motorola X già uscito qualche mese fa. Il prezzo purtroppo è abbastanza alto, si parla di 649 euro per 32 GB e 699 euro per 64 GB.

Personalmente, da possessore di Nexus 5, non mi piace molto questo Nexus 6 perchè lo ritengo troppo grande e non vedo il bisogno di un phablet (phone/tablet) ma è solo una mia opinione.

Con questo prodotto Google entra nel mercato dei Phablet andando a contrastare il Note 4 di Samsung, degno concorrente.

Intelligentemente, ha scelto di lasciare sul mercato anche il Nexus 5 in modo che chi vuole può scegliere un telefono con caratteristiche ottimali nel 2014 (schermo Full HD e processore Quad Core) a meno di 300 €.

Oltre al nuovo cellulare, è stato presentato anche Android L (Lollipop), la versione 5.0 di Android, che molti aspettavano di poter vedere finalmente operativa. Questa release porta con sé grandi novità a partire dall’interfaccia grafica denominata material design che rende il sistema molto più squadrato e lineare. Porta con sè anche miglioramenti alla batteria (Project Volta) e altre piccole chicche che ci verranno mostrate a breve.

In questo articolo non voglio però parlare del sistema Android o del Nexus 6 nel dettaglio.

Voglio farvi notare come finalmente Android e il suo padrone, Google, abbiano veramente le carte per competere con Apple.

Da oggi, la famiglia Nexus può dirsi completa: ha in commercio vari tipi di tablet (nexus 7 e 9), ha un phablet (nexus 6) e un telefono da 5 pollici (Nexus 5).

Ora la famiglia è al completo, pronta a sfidare Apple e la sua gamma di prodotti:

la famiglia nexus

la famiglia nexus

 

Andiamo a vedere come Google ha pubblicizzato il suo nuovo prodotto e guardiamo il sito di promozione del  Nexus 6:

il sito del nexus 6

il sito del nexus 6

 

Vi ricorda un pò il sito dei prodotti Apple? Il sito è stato creato in Parallasse verticale, ovvero è un sito che si estende in verticale, ogni volta che scendiamo giù con la rotellina del mouse possiamo vedere nuove funzioni e caratteristiche di questo Nexus 6. Le linee sono eleganti, e danno una idea di professionalità e qualità.

Ora parliamo dei video promozionali. Un altro punto forte di Apple sono sempre stati i video coinvolgenti ed emozionanti. Anche qui Google ha provato a competere sullo stesso terreno e ha lanciato un video sullo stesso stile.

Ovviamente Apple si contraddistingue per spot più filosofici, dove la musica è quasi sempre un pianoforte, dove le parole sono di un narratore esterno ma mostrano sempre esempi di vita quotidiana con i prodotti Apple.

Android sceglie di fare un video molto simile per pubblicizzare i suoi prodotti, ma sceglie la musica rock di Andrew W.K. e mostra un video ritmato e coinvolgente diverso da quelli che siamo abituati a vedere con Apple:

Come dicevo prima lo stile è molto diverso da Apple, la musica rock è molto ritmata e il video mostra varie occasioni d’uso di prodotti Android ma mostra anche tanti soggetti che usano i telefoni Android, come ha fatto Apple per tutti i suoi video.

Riuscirà quindi Android a battere Apple? Le quote di mercato gli danno già ragione, ma era necessaria una svolta anche nel settore marketing dove la percezione dell’utente la fa sicuramente da padrone e dove Apple è sempre stata un passo avanti, bisogna ammetterlo.

Che sia arrivata veramente il momento dove il marketing Google possa competere ad armi pari con Apple?

Richiedi un preventivo

Come ti chiami ? (richiesto)

Quale è la tua mail? (richiesto)

Sito Web? (opzionale)

Scrivi qui di cosa avresti bisogno

Preferisci essere ricontattato tramite
MailTelefono

Se preferisci essere contattato tramite telefono
inserisci il numero qui

Clicca su non sono un robot e poi premi invia

2016-03-02T12:39:30+00:00