Le riviste in versione digitale su iPad crollano

//Le riviste in versione digitale su iPad crollano

Le riviste in versione digitale su iPad crollano

Secondo un articolo pubblicato sul sito web Women’s Wear Daily, sembrerebbe proprio che le vendite delle principali riviste che si sono lanciate nella corsa all’iPad e hanno realizzato la versione digitale delle loro riviste siano in flessione rispetto ai volumi iniziali.

I dati considerati da questa ricerca di WWD dimostrano che nel mese di maggio è uscita la versione digitale di Wired per iPad, che ha venduto 100 mila copie nel primo mese.

I risultati di oggi sono invece: i dalle cifre del debutto: 22 mila e 23 mila copie (ottobre e novembre) mentre la tradizionale versione cartacea ha raggiunto ben 130 mila copie!

Vanity Fair, anche lei colpita dal crollo, ha subito questa flessione: sono state vendute 8700 copie nel mese di novembre mentre nei mesi estivi (agosto – settembre – ottobre) si era toccata quota 10500.

Glamour fa segnare un -20% ad ottobre ed un altro -20% a novembre, con un totale di 2775 copie vendute nell’ultimo mese.

GQ con l’edizione di novembre non è da meno, con 11 mila copie digitali vendute, contro la media mensile di 13 mila copie tra maggio ed ottobre.

Men’s Health è passato a 2000 copie vendute a settembre e ottobre, mentre a privamera ne vendeva 2800.

Che iPad da solo non basti a salvare questo mondo dell’editoria?

I dati di dicembre e gennaio ci daranno ulteriori spunti di riflessione..

I motivi possono essere tanti: fisologici, dovuti alle vendite inizialmente forti e con un boom di ipad (e di app gratuite) ma il caso Wired desta dei sospetti. La rivista cartacea sale e gli abbonamenti digitali scendono.

Sarà forse che in Italia siamo ancora abituati a leggere i giornali stampati?

Si è mai pensato che, il pubblico, eliminato il clamore iniziale, non sia interessato a questo tipo di contenuto TOTALMENTE IDENTICO a quello che trova su un giornale, ma cerca qualcosa fatta ad hoc, programmata per quel dispositivo?

(un pò come avviene con l’app di facebook che non è una rappresentazione classica del popolarissimo social network).

Chissà che sorte avrà the Daily, il quotidiano destinato esclusivamente alla distribuzione su iPad.

Il debutto di The Daily potrebbe avvenire attorno alla metà del mese di gennaio.

richiedi un preventivo

2011-01-04T18:22:54+00:00