E’ di oggi la notizia che Larry Page (uno dei soci fondatori) diventa il nuovo Chief Executive Officer (CEO) al posto di Erich Schmidt. Prenderà il suo posto il 4 Aprile.

In questi mesi Google ha avuto ottimi risultati trimestrali (IV trimestre 2010, fatturato al 17% – 8,44 miliardi di dollari) con un  profitto netto +29% arrivano a quota 2,54 miliardi di dollari.

Questa notizia porta sicuramente una ventata di novità visto che Larry Page (37 anni) è più giovane di Schmidt (55 anni).

da sinistra: Larry Page, Eric Schmidt e Sergey Brin.

Il signor Schmidt rimarrà comunque in Google conservando il posto di Presidente esecutivo.

Strano pensare che in una azienda come Google il propio CEO lasci a 55 anni quando in Italia si entra in politica verso i 50.

Adesso capite perchè in Italia non si parla di innovazione, di sviluppo e di tecnologia in maniera forte?

C’è la gerontocrazia al potere! Staremo a vedere..

richiedi un preventivo