Abbonamento cellulare a 20 euro al mese tutto incluso? In Francia si può!

//Abbonamento cellulare a 20 euro al mese tutto incluso? In Francia si può!

Abbonamento cellulare a 20 euro al mese tutto incluso? In Francia si può!

Quante volte, dando un’occhiata ai prezzi delle compagnie telefoniche italiane, vi siete sdegnati?

Il prezzo medio di un pacchetto-offerta italiano è di circa 40 euro al mese e comprende sempre un tot di minuti e di SMS ma, superata la soglia, sono dolori.

In Francia invece è nato un operatore mobile, che si chiama Free (già il nome è evocativo) e che tenta di contrastare lo strapotere delle compagnie telefoniche più famose.

Free presenta un’offerta che con soli 19,99 €/mese offre chiamate illimitate (ma include anche SMS ed MMS) verso tutti gli operatori mobili e numeri fissi, compresi 40 paesi esteri (Europa, USA e Canada).

Ma non è finita qui: anche il traffico internet è illimitato. E’ fino a 3 GB in navigazione normale, superata quella soglia la velocità si riduce.

la società free in francia all'esordio

 

Questa società è stata fondata da Xavier Niel, il quale è considerato un pò lo “Steve Jobs francese” .

In Francia le tariffe mobili sono molto care (siamo ai livelli italiani).

Esiste anche un’altra offerta di upselling ,ovvero si può comprare l’abbonamento FREE e accoppiarlo anche all’ADSL di casa (Freeboox), che include il pacchetto ADSL casalingo con router incluso.

 

i pacchetti che offre Free in Francia

 

In Francia questa novità è stata accolta molto positivamente dai consumatori, ma le compagnie telefoniche sono molto preoccupate.

Se questa società avrà successo, erodendo le quote di mercato dei competitor francesi (Orange e Sfr su tutti), potrà veramente sbarcare anche in Italia?

 

In Italia la situazione non è così innovativa, perché i principali competitor delle compagnie telefoniche italiane sono gli operatori VOIP (Skype e Viber per fare un esempio).

 

Come reagiranno le compagnie italiane? Dovrebbero forse trovare nuovi piani abbonamento prima che sia troppo tardi, o preferiranno un approccio come quello di Vodafone che ha chiuso il VOIP (e quindi skype) ai suoi clienti?

 

E’ giunta l’ora della strategia low-cost anche sulle tariffe mobili? Le compagnie telefoniche devono aver paura di questi competitor?

E’ proprio il caso di dirlo, VIVE LA FRANCE!

Richiedi un preventivo

Come ti chiami ? (richiesto)

Quale è la tua mail? (richiesto)

Sito Web? (opzionale)

Scrivi qui di cosa avresti bisogno

Preferisci essere ricontattato tramite
MailTelefono

Se preferisci essere contattato tramite telefono
inserisci il numero qui

Clicca su non sono un robot e poi premi invia

2015-09-20T20:32:37+00:00